Home page
English | 
 

| Cerca     
 

 
Soci    Concorso a premi    2007    Regolamento concorso Soci

A  A  A  |    Vota   |       |  Feed rss UBIbanca  |  

 
Pagina aggiornata al 28/03/2017 08:23:05

         
 

 

TOOLBOX

CalendarioContatti
ComunicatiBilanci
PresentazioniArchivio
RSSAlert

 
Soci

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI "ASSEMBLEA SOCI" - FORMULA VALORE

1. SOCIETA’ PROMOTRICE
BANCHE POPOLARI UNITE S.c. p.a.
Piazza Vittorio Veneto 8
24100 BERGAMO (BG)
Cod. fisc. e P. IVA 03053920165
(di seguito “BPU Banca”)

2. LUOGO E DATA
Il concorso è parte di una iniziativa triennale, promossa da BPU Banca a fini di fidelizzazione e incentivazione dei propri soci alla partecipazione agli eventi societari, che prevede tra l’altro l’istituzione di un concorso a premi in occasione di una assemblea dei soci per ciascuno degli anni 2007, 2008 e 2009. Per il 2007, il concorso si terrà il giorno sabato 3 marzo 2007, dopo la discussione e la deliberazione di tutti i punti all’ordine del giorno dell’assemblea dei soci di BPU Banca, indetta in seconda convocazione a partire dalle ore 9.00 presso i locali della Fiera di Bergamo, in Via Lunga a Bergamo.

3. PRODOTTO/SERVIZIO
Premio Fedeltà Socio.

4. AMBITO TERRITORIALE
Nazionale.

5. DESTINATARI
I soci di BPU Banca che interverranno in proprio o per delega all’assemblea di BPU Banca indetta in seconda convocazione il 3 marzo 2007 e che, al momento dell’estrazione, saranno presenti nei locali della Fiera di Bergamo sopra indicati, all’interno degli spazi messi a disposizione per lo svolgimento dell’assemblea, delimitati dagli appositi tornelli elettronici.
Non possono partecipare al concorso a premi: i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale (in quest’ultima ipotesi, sia con riferimento ai membri effettivi che ai membri supplenti) di BPU Banca e di tutte le società appartenenti al Gruppo BPU Banca, i Direttori e i Vicedirettori Generali di BPU Banca e di tutte le società appartenenti al Gruppo BPU Banca e il Responsabile Ufficio Soci di BPU Banca.
Ciascun socio ha diritto a partecipare al concorso alle condizioni ed ai termini indicati nel presente Regolamento, indipendentemente dalla quota di capitale sociale sottoscritta.
I minori, titolari di azioni di BPU Banca nel rispetto delle condizioni previste dalla legge e dallo Statuto, possono partecipare al concorso a premi tramite il loro rappresentante legale, il quale li sostituisce in tutti i rapporti con BPU Banca inerenti al presente concorso a premi.

6. MODALITA’ DI SVOLGIMENTO
I soci di BPU Banca che, in possesso di copia della comunicazione rilasciata dall’intermediario presso il quale sono depositate le azioni di BPU Banca di loro titolarità, interverranno all’assemblea riceveranno, al momento della registrazione prima dell’entrata nei locali adibiti all’assemblea medesima, un badge riportante (al di sopra del codice a barre) i numeri identificativi del socio titolare e degli eventuali altri soci rappresentati.
L’utilizzo del badge, necessario per l’ingresso e l’uscita dai locali adibiti all’assemblea, consentirà a BPU Banca di verificare la presenza del socio – direttamente e/o per delega - al momento dell’apertura del concorso.
Il socio che non intenda partecipare, per conto proprio o di terzi, al concorso a premi, potrà richiedere di essere escluso dalla partecipazione al concorso durante l’assemblea, comunicandolo al personale presente nella postazione all’uopo adibita.
L’avvio della procedura di estrazione dei premi sarà proclamato e avrà luogo su iniziativa del Notaio incaricato dal Presidente dell’assemblea, terminata la discussione e la deliberazione di tutti i punti all’ordine del giorno.
Il concorso a premi prevede l’estrazione a sorte dei seguenti premi:

      



(1) compresi immatricolazione, messa in strada, IVA, IPT, tassa di proprietà. La copertura di assicurazione e tutto quanto sopra non previsto sono a carico del vincitore

I premi sopra elencati, le cui caratteristiche tecniche sono dettagliatamente descritte nel documento allegato al presente Regolamento sub A) – che costituisce parte integrante e sostanziale dello stesso Regolamento - non saranno in alcun modo suscettibili di modifiche e/o integrazioni avuto riguardo a qualsivoglia loro elemento (colore, accessori, etc.).
Saranno estratti i numeri identificativi riportati sui badge relativi a sei vincitori diretti (beneficiari in via immediata dei premi sopra elencati), nonché a sei vincitori di riserva. (beneficiari dei premi estratti, in ordine di estrazione, nel caso in cui il vincitore diretto non sia reperibile o non in regola con le norme di partecipazione).
Il premio sarà assegnato al socio individuato dal numero identificativo estratto, tanto che il socio stesso sia personalmente presente al momento dell’estrazione quanto che lo sia per delega o rappresentanza da parte di soci presenti (ciascun badge consegnato al momento della registrazione riporta i numeri identificativi del socio presente e degli eventuali altri soci dallo stesso rappresentati: in caso di estrazione del numero identificativo di un eventuale socio rappresentato, quest’ultimo -e non il rappresentante- sarà considerato unico vincitore del premio).
L’estrazione dei vincitori diretti e dei vincitori di riserva avverrà simultaneamente.
L’assegnazione dei premi a ciascuno dei vincitori diretti sarà proclamata secondo l’ordine stabilito dalla sorte (dal premio di minor valore a quello di valore maggiore).
In caso di vincita, il sistema computerizzato provvederà automaticamente ad escludere il numero identificativo del vincitore dall’assegnazione degli ulteriori premi.
L’estrazione dei premi sarà effettuata alla presenza di un Notaio, supportato da un esperto qualificato, utilizzando un software di estrazione casuale per il quale BPU Banca rende disponibile apposita perizia giurata, redatta dal medesimo esperto, e dichiarazione sostitutiva di atto notorio, rilasciata dal responsabile tecnico della Società incaricata da BPU Banca della fornitura del sistema computerizzato volto a garantire l’assegnazione casuale delle vincite, attestante:
1. le specifiche del programma di estrazione casuale
2. l’adozione di opportuni accorgimenti per impedire la possibilità di interventi esterni da parte di soggetti terzi per modificare il software e determinare le vincite
3. la sicurezza complessiva del sistema utilizzato, con riferimento all’esigenza di tutela della fede pubblica.
L’esito dell’estrazione sarà immediatamente comunicato dal Notaio a tutti coloro che, al momento dell’estrazione, saranno presenti nei locali della Fiera di Bergamo riservati allo svolgimento dell’assemblea.

7. MODALITA’ DI COMUNICAZIONE DELLA VINCITA – ACCETTAZIONE E RIFIUTO DEI PREMI
BPU Banca comunicherà la vincita del premio a ciascuno dei soci vincitori diretti a mezzo lettera raccomandata a.r., che verrà inviata entro 15 giorni dallo svolgimento dell’assemblea all’indirizzo comunicato alla Banca dal socio.
Il vincitore diretto potrà rifiutare il premio assegnato a mezzo lettera raccomandata a.r., che dovrà essere inviata entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione di vincita al seguente indirizzo: BPU Banca - Ufficio Soci - Piazza Vittorio Veneto, 8, 20122 Bergamo (fa fede il timbro di spedizione postale). In caso di mancato rifiuto della vincita entro il termine indicato, il premio si intenderà definitivamente accettato.
In caso di irreperibilità di un vincitore diretto o di rilevata sua irregolarità con le norme di partecipazione, BPU Banca comunicherà la vincita di tale premio al vincitore di riserva identificato secondo l’ordine descritto al punto 6, secondo le stesse modalità e termini sopra descritti: allo stesso modo, in particolare, il vincitore di riserva potrà comunque, a sua volta, rifiutare il premio assegnato, secondo le medesime modalità e scadenze sopra indicate per i vincitori diretti. Anche in questa ipotesi, in caso di mancato rifiuto della vincita entro il termine indicato, il premio si intenderà definitivamente accettato.
I premi non richiesti o assegnati, diversi da quelli rifiutati, saranno devoluti alla Onlus indicata all’art. 11 che segue entro il termine ivi indicato .
In caso di vincita da parte di un socio minore, intervenuto in assemblea per il tramite del soggetto che ne esercita la legale rappresentanza ai sensi di legge, l’accettazione o il rifiuto dei premi dovranno essere formalizzati previa acquisizione delle autorizzazioni di legge.
I numeri identificativi dei vincitori saranno pubblicati sul sito internet www.bpubanca.it e resi disponibili presso tutte le filiali delle Banche appartenenti al Gruppo BPU.

8. MONTEPREMI
Per il 2007, BPU Banca metterà in palio premi per un montepremi indicativo complessivo di Euro 105.248,25

9. MODALITA’ DI CONSEGNA DEI PREMI
I premi assegnati e non rifiutati dai soci vincitori (diretti o di riserva) verranno messi a disposizione degli stessi entro e non oltre 180 giorni dallo svolgimento della assemblea. Le modalità e i termini della consegna dei predetti premi verranno specificati nella comunicazione di vincita inviata da BPU Banca ai sensi del precedente art. 7.

10. MEZZI USATI PER LA PUBBLICIZZAZIONE DEL CONCORSO
I messaggi pubblicitari, che comunicheranno la manifestazione ai destinatari della stessa, saranno coerenti con il presente Regolamento. Il Regolamento completo della manifestazione può essere consultato sul sito internet www.bpubanca.it, nonchè presso tutte le filiali delle Banche appartenenti al Gruppo BPU.

11. PREMI NON RICHIESTI O NON ASSEGNATI
I premi non richiesti o non assegnati, ai sensi dell’art. 7 del presente Regolamento, saranno devoluti a CESVI ONLUS – cod. fiscale 95008730160, con sede in BERGAMO, Via Broseta 68/a, entro e non oltre il termine di un anno dallo svolgimento dell’Assemblea.

12. RINUNCIA ALLA FACOLTA’ DI RIVALSA
BPU Banca dichiara di rinunciare ad esercitare la rivalsa sui vincitori per gli importi versati, in qualità di sostituto d’imposta, per le ritenute IRPEF previste dall'art. 30 del D.P.R. n. 600 del 29/09/1973, nel caso in cui tale ritenuta sia applicabile.

13. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI - INFORMATIVA
I dati personali relativi ai partecipanti saranno trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente ai fini dello svolgimento del concorso a premi. Per le medesime finalità i medesimi dati potranno essere comunicati, per i correlati trattamenti, ad altre società del Gruppo BPU o a terzi che forniscono servizi strumentali. Tali dati saranno trattati anche con strumenti automatizzati e conservati con idonee misure di sicurezza solo per l’espletamento della finalità suddetta. I partecipanti potranno, in ogni momento, esercitare gratuitamente i diritti previsti dall’art 7 del D.Lgs 196/2003 e cioè conoscere quali dati a loro riferibili vengono trattati, farli integrare, modificare o cancellare per violazioni di legge o opporsi al loro trattamento, inviando una richiesta scritta a: BPU Banca - Responsabile pro tempore Ufficio Soci– P.zza V. Veneto, 8 – 24122 Bergamo. Titolare del trattamento è BPU Banca - P.zza V.Veneto, 8 - Bergamo. Responsabile del trattamento è il Responsabile pro-tempore della Area Amministrazione e Compliance, domiciliato per gli effetti presso la sede della Banca; l’elenco aggiornato dei responsabili è reperibile presso tutti gli sportelli della Banca stessa.

14. RESPONSABILITA’ BPU BANCA
I beni messi in palio dal concorso saranno muniti delle garanzie rilasciate dai fornitori dei medesimi. Fatti salvi i casi inderogabili di legge, BPU Banca resta estranea a qualsivoglia controversia dovesse insorgere tra i Soci e i concessionari delle auto messe in premio o dalle case produttrici delle stesse né risponde dell’uso che i vincitori delle stesse faranno o autorizzeranno altri a farne.

15. ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO
La partecipazione alla presente manifestazione a premi comporta, per i partecipanti, l’accettazione incondizionata e totale delle regole e delle clausole contenute nel presente regolamento senza limitazione alcuna. La partecipazione a questa manifestazione a premi è libera e completamente gratuita.

16. REVOCA DELLA PROMESSA O MODIFICA DELLE MODALITA’ DI ESECUZIONE
BPU Banca potrà revocare o modificare le modalità di esecuzione della presente manifestazione a premi per giusta causa, ai sensi dell’art. 1990 c.c., dandone preventiva comunicazione ai partecipanti nella stessa forma della promessa o in forma equivalente.

17. CONTROVERSIE
Resta salva la facoltà dei partecipanti di ricorrere al
Ministero dello Sviluppo Economico al quale è stata prestata
cauzione al fine di dirimere in via stragiudiziale le eventuali
controversie in ordine al presente regolamento e/o alla
presente manifestazione a premi.